Il falco

L’inizio della Caduta

 

Jonathan Livingston e il Vangelo

Jonathan Livingston e il Vangelo

L’Ultimo Demone

L'Ultimo Demone

L’Ultimo Potere

L'Ultimo Potere

Strade Nascoste – Racconti

Strade Nascoste - Racconti

Strade Nascoste

Strade Nascoste

Inferno e Paradiso (racconto)

Lontano dalla Terra (racconto)

365 storie d’amore

365 storie d'amore

L’Ultimo Baluardo (racconto)

365 Racconti di Natale

365 racconti di Natale

Il magazzino dei mondi 2

Il magazzino dei mondi 2

365 racconti d’estate

Il magazzino dei mondi 2
Aprile: 2021
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Archivio

Strade Nascoste (romanzo)

Strade Nascoste ACQUISTA! E 1.99

L’Ultimo Potere (romanzo)

L'Ultimo Potere ACQUISTA! E 1.99

Perdita di fiducia

No Gravatar

In Italia la popolazione ha perso fiducia nelle istituzioni ed è una cosa che negli anni è andata aumentando sempre più. Si fanno dibattiti, ci si domanda come è potuto succedere, ma è inutile porsi degli interrogativi: la realtà dei fatti è di fronte a tutti. Le istituzioni ci sono solo quando c’è da prendere qualcosa (voti, soldi), ma quando c’è da dare, da fare, si tirano sempre indietro con la scusa che occorre discuterne, che occorre seguire la prassi e alla fine non si fa mai niente.
Il cittadino ha perso fiducia perché non solo non è tutelato, ma si sente preso in giro perché vede diversità di trattamento, ingiustizia, disuguaglianza. Chi ha i soldi e le conoscenze la passa sempre liscia: anche se truffa, evade per milioni di euro, in galera non ci va (come sarebbe giusto), mentre il cittadino comune per una piccola effrazione rischia di andarci e restarci per un pezzo. Politici e manager continuano a prendere stipendi spropositati e avere premi e buonuscite milionarie anche quando le cose vanno male e fanno fallire tutto. I soliti noti sono immessi in qualsiasi consiglio d’amministrazione e associazione spartendosi fette di guadagno enormi, al punto che dieci di loro guadagnano quanto cinquecentomila famiglie.
Tutto ciò è assurdo e malsano. Anzi, decisamente malato. Se si vuole un esempio basti vedere lo sport. E non si deve andare a pensare ai fatti dei tifosi che dettano legge e lo stato rimane impotente a guardare, lasciando il tutto in mano a dei delinquenti, ma a come lo sport (come tutto ormai) sia solo una questione di soldi (e dove per lavorarci occorrono conoscenze e raccomandazioni e si viene messi fuori se si ha un pensiero che non collima con chi dirige): per farsene un’idea basta guardare la puntata di Report di lunedì 5 maggio, riassunta in questo articolo. In aggiunta a questo squallore, altrettanto tristi sono gli altri due argomenti trattati dalla puntata.
Se poi all’estero ci si fa una certa idea dell’Italia e dei suoi abitanti e viene usata come ispirazione per creare determinati romanzi, non ci si domandi poi perché.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>