Il falco

L’inizio della Caduta

 

Jonathan Livingston e il Vangelo

Jonathan Livingston e il Vangelo

L’Ultimo Demone

L'Ultimo Demone

L’Ultimo Potere

L'Ultimo Potere

Strade Nascoste – Racconti

Strade Nascoste - Racconti

Strade Nascoste

Strade Nascoste

Inferno e Paradiso (racconto)

Lontano dalla Terra (racconto)

365 storie d’amore

365 storie d'amore

L’Ultimo Baluardo (racconto)

365 Racconti di Natale

365 racconti di Natale

Il magazzino dei mondi 2

Il magazzino dei mondi 2

365 racconti d’estate

Il magazzino dei mondi 2
Dicembre: 2020
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Archivio

Strade Nascoste (romanzo)

Strade Nascoste ACQUISTA! E 1.99

L’Ultimo Potere (romanzo)

L'Ultimo Potere ACQUISTA! E 1.99

Maze Runner - Il labirinto

In Maze Runner – Il labirinto, di James Dashner, siamo in un vicino futuro di cui si sa poco o nulla, proprio come succede al protagonista della storia, Thomas, che si risveglia in un ascensore che sta salendo e si ritrova in una radura assieme ad altri suoi coetanei; a parte il suo nome, non . . . → Read More: Maze Runner – Il labirinto

Dragonlance: Dragons of Autumn Twilight

Dragonlance: Dragons of Autumn Twilight è il film d’animazione americano del 2008 dell’omonimo romanzo realizzato nel 1984 da Margaret Weis e Tracy Hickman; per chi ha amato l’opera letteraria, la visione ne è sconsigliata. Nonostante sia stata una produzione Paramount Pictures e a dare voce ai personaggi siano attori come Kiefer Sutherland, Lucy Lawless e . . . → Read More: Dragonlance: Dragons of Autumn Twilight

Balla coi lupi

Balla coi lupi è il romanzo di Michael Blake dal quale è stato tratto il famoso film interpretato, diretto e prodotto da Kevin Costner. La storia ruota attorno al Tenente John Dunbar dell’Esercito Unionista, ai tempi della Guerra di Secessione, a cui, dopo un atto eroico che cambia le sorti di una battaglia, viene concesso . . . → Read More: Balla coi lupi

Logan - The Wolverine

Logan – The Wolverine è al momento il miglior film realizzato sui mutanti di casa Marvel. Rispetto ai film precedenti riguardo questo personaggio (X-Men le origini – Wolverine e Wolverine – L’immortale), ci sono delle differenze che potrebbero lasciare perplesso lo spettatore: in X-Men le origini – Wolverine , si diceva che Logan poteva essere . . . → Read More: Logan – The Wolverine

Sulla libertà d'espressione

Si dice che la nostra è una società civile, dove c’è libertà d’espressione, ma è veramente così? Prendiamo alcuni fatti recenti. Uno dei casi di cronaca più eclatanti è stata la professoressa sospesa dall’insegnamento perché non aveva sorvegliato sul lavoro di alcuni suoi studenti e non averlo censurato (nello specifico, gli studenti avevano paragonato il . . . → Read More: Sulla libertà d’espressione

Il giardino delle parole

Il giardino delle parole è il romanzo dell’omonimo film realizzato nel 2013 sempre da Makoto Shinkai. Come asserisce lo stesso autore, si tratta di una storia di solitudine e tristezza, molto prima che di amore; attraverso i suoi personaggi Makoto Shinkai mostra questi stati d’animo con delicatezza, rivelando come tanto spesso sono più le cose . . . → Read More: Il giardino delle parole – Romanzo

5 cm al secondo - Romanzo

5 cm al secondo è il romanzo tratto dall’omonimo film ed è realizzato sempre da Makoto Shinkai. Il regista, come per altri suoi lavori, ha voluto cimentarsi come scrittore in modo da completare con la versione cartacea della sua storia quella cinematografica. “Ciò che si può rappresentare per immagini è diverso da ciò che si . . . → Read More: 5 cm al secondo – Romanzo

Your name

Your name per molti è il capolavoro di Makoto Shinkai; personalmente non ne sono sicuro, dato che a mio avviso 5 cm per second ha una profondità (e una malinconia) superiore, tuttavia rimane un ottimo film, sotto tutti i punti di vista: regia, colonna sonora, disegni, fotografia, caratterizzazione dei personaggi. Qualcuno potrebbe obiettare che la . . . → Read More: Your name

Non ci resta che piangere

Non ci resta che piangere, questo era il titolo del film del 1984 con Massimo Troisi e Roberto Benigni. Un titolo che ben si adatta alle prossime elezioni che si terranno il 4 marzo: qualunque sarà l’esito, chiunque vincerà, non farà certo migliorare il quadro (già brutto) che si sta vivendo. PD, Lega, M5S, FI. . . . → Read More: Non ci resta che piangere