L’inizio della Caduta

Jonathan Livingston e il Vangelo

Jonathan Livingston e il Vangelo

L’Ultimo Demone

L'Ultimo Demone

L’Ultimo Potere

L'Ultimo Potere

Strade Nascoste – Racconti

Strade Nascoste - Racconti

Strade Nascoste

Strade Nascoste

Inferno e Paradiso (racconto)

Lontano dalla Terra (racconto)

365 storie d’amore

365 storie d'amore

L’Ultimo Baluardo (racconto)

365 Racconti di Natale

365 racconti di Natale

Il magazzino dei mondi 2

Il magazzino dei mondi 2

365 racconti d’estate

Il magazzino dei mondi 2
Ottobre: 2019
L M M G V S D
« Set    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Archivio

Strade Nascoste (romanzo)

Strade Nascoste ACQUISTA! E 1.99

L’Ultimo Potere (romanzo)

L'Ultimo Potere ACQUISTA! E 1.99

Strade Nascoste - Seconda edizione

Negli store online è ora disponibile la seconda edizione di Strade Nascoste, la prima opera di Le Storie di Asklivion. Il lavoro di revisione non è andato a intaccare la trama, ma ha migliorato in diversi punti stile e scorrevolezza del testo. Diversi flash back sono stati eliminati, soprattutto nella parte iniziale, perché ridondanti con . . . → Read More: Strade Nascoste – Seconda edizione

Segnalazione recensione L'inizio della Caduta

Per chi volesse farsi un’idea di L’inizio della Caduta, avendo un punto di vista diverso da quello dell’autore, segnalo la recensione di Bruno Bacelli (che ringrazio nuovamente).

Quello che veramente vuoi

Le ruote scorrevano lente sull’asfalto. Teneva la pedalata costante. Su e giù. Giù e su. Una gamba si alzava, l’altra si abbassava. Presto cominciò ad avvertire i benefici dell’attività fisica, sentendo la morsa della mente allentare la presa. I pensieri staccarono i loro artigli, perdendosi alle sue spalle, sospinti lontano dal vento. Dopo qualche chilometro . . . → Read More: Quello che veramente vuoi

La vita è un rimbalzo (versione estesa)

Tac. Il sassolino colpì il bordo di plastica, finendo poi nell’erba. L’uomo sospirò. Ancora una volta non era riuscito a far centro nel bidone della spazzatura. “Un tempo ci sarei riuscito al primo colpo.” «Cos’è che dicevi? Io non sono il più intelligente, non sono il più bravo, ma sono il migliore in quello che . . . → Read More: La vita è un rimbalzo (versione estesa)

La vita è un rimbalzo

Tac. Il sassolino colpì il bordo di plastica, finendo poi nell’erba. L’uomo sospirò. Ancora una volta non era riuscito a far centro nel bidone della spazzatura. “Un tempo ci sarei riuscito al primo colpo.” «Cos’è che dicevi? Io non sono il più intelligente, non sono il più bravo, ma sono il migliore in quello che . . . → Read More: La vita è un rimbalzo

Segnalazioni per L'inizio della Caduta

Un ringraziamento a L’essenza dei libri e a Angela Catalini per aver segnalato L’inizio della Caduta. Un ringraziamento anche per Letture Fantastiche e a tutto il suo staff, che sempre segnalano l’uscita delle mie opere, come avvenuto anche in questo caso.

. . . → Read More: Segnalazioni per L’inizio della Caduta

Il male che penetra silenzioso nelle pieghe della storia.

Male che è «una presenza inoppugnabile» nella vita dell’uomo. «I libri di storia sono il desolante catalogo di quanto la nostra esistenza in questo mondo sia stata un’avventura spesso fallimentare. C’è un male misterioso, che sicuramente non è opera di Dio, ma che penetra silenzioso tra le pieghe della storia. In qualche momento pare prendere . . . → Read More: Il male che penetra silenzioso nelle pieghe della storia.

L'inizio della Caduta

Terra. Era dell’Economia. Il denaro domina incontrastato, incontrollato. Gli uomini sono considerati oggetti da usare, da sfruttare. Sempre più diritti sono persi, sacrificati in nome del guadagno, della produttività. I ricchi diventano sempre più ricchi. Imprenditori e politici hanno sempre più potere. Lavoratori e gente comune sono sempre più schiacciati. Una storia che si ripete . . . → Read More: L’inizio della Caduta

Nuova vita

«Creeremo un muro lungo il confine nazionale, bloccando i migranti che invadono il paese, venendo a rubare posti di lavoro e stuprare le nostre donne. Basta con buonismo e tolleranza: dobbiamo farci rispettare» tuonò il premier davanti ai microfoni. «Presto approveremo una legge dove chiunque potrà avere una pistola: non ci sarà più bisogno di . . . → Read More: Nuova vita