Il falco

L’inizio della Caduta

 

Jonathan Livingston e il Vangelo

Jonathan Livingston e il Vangelo

L’Ultimo Demone

L'Ultimo Demone

L’Ultimo Potere

L'Ultimo Potere

Strade Nascoste – Racconti

Strade Nascoste - Racconti

Strade Nascoste

Strade Nascoste

Inferno e Paradiso (racconto)

Lontano dalla Terra (racconto)

365 storie d’amore

365 storie d'amore

L’Ultimo Baluardo (racconto)

365 Racconti di Natale

365 racconti di Natale

Il magazzino dei mondi 2

Il magazzino dei mondi 2

365 racconti d’estate

Il magazzino dei mondi 2
Agosto: 2020
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Archivio

Strade Nascoste (romanzo)

Strade Nascoste ACQUISTA! E 1.99

L’Ultimo Potere (romanzo)

L'Ultimo Potere ACQUISTA! E 1.99

L'amore non cresce bene in un posto dove c'è solo paura

No Gravatar

Rimase sdraiato nell’ombra della grande roccia e osservò il cielo oscurarsi. Cominciarono a brillare le stelle. Gli vennero in mente le patatine fritte e desiderò averne con sé. Una volta tornato nella Zona, se fosse tornato n Zona, avrebbe avuto tutte quelle che voleva. Si sarebbe rimpinzato di patatine. E scaldato con l’amore dei suoi amici. Ecco che cosa mancava la Las Vegas: semplice amore. Era gente abbastanza simpatica e tutto, ma non c’era abbastanza amore, in loro. Perché erano troppo occupati ad aver paura. L’amore non cresce bene in un posto dove c’è solo paura, così come la piante non crescono bene in un posto dove c’è sempre buio.

L’ombra dello Scorpione – Stephen King

Trovo, specie in questo periodo, che le opere di King siano uno specchio capace di cogliere nel dettaglio quanto è riconducibile all’animo umano: sia che siano i costrutti della società, sia che siano i lati della psiche di ogni individuo.
Penso che queste frasi possano spiegare il malessere che sta venendo sempre più con forza a galla in questa cosiddetta civiltà. Ma va chiarito che l’amore che tanto manca non è quello di cui si parla nei romanzi romance, ma è quel modo di approcciarsi alla vita che nasce dalla consapevolezza di cosa è l’esistenza; quel modo che maestri di vita come Gesù, Buddha, Krishnamurti, tanto per citarne alcuni, hanno cercato di trasmettere a chi ricercava un senso nell’esistenza, a chi ricercava la verità.
Perché sta succedendo tutto quello che ci sta intorno?
Perché non si cerca più, non ci si sforza di andare in profondità nelle cose, ci si accontenta di quanto altri (multinazionali, partiti, istituzioni, gruppi) danno: non ci si vuole impegnare, non si vuole essere responsabili di essere fautori della strada in cui si cammina, si vuole essere guidati. E quando questo avviene i risultati non sempre sono positivi.
Ci si è lasciati andare, si è lasciato che altri condizionassero. Per questo al mondo c’è tanta superficialità, narcisismo, egoismo, egocentrismo: tutto si basa sull’apparenza. Le persone che si vedono intorno non sono individui malvagi, ma solo involucri vuoti, burattini che si fanno manovrare: nient’altro che oggetti, mezzi da usare da chi detiene potere, come succede con l’Uomo Nero.
E fino a quando non si prenderà coscienza di tale realtà, divenendo padroni delle proprie scelte, non la si smetterà di dare potere a questi individui perché ci si sente inferiori, perché si ha paura di chi si considera più forte, simili archetipi continueranno a perpetrare il loro seme distruttivo, che maligno cresce attorno al grano e lo soffoca fino a ucciderlo.

4 comments to L’amore non cresce bene in un posto dove c’è solo paura

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>