Il falco

L’inizio della Caduta

 

Jonathan Livingston e il Vangelo

Jonathan Livingston e il Vangelo

L’Ultimo Demone

L'Ultimo Demone

L’Ultimo Potere

L'Ultimo Potere

Strade Nascoste – Racconti

Strade Nascoste - Racconti

Strade Nascoste

Strade Nascoste

Inferno e Paradiso (racconto)

Lontano dalla Terra (racconto)

365 storie d’amore

365 storie d'amore

L’Ultimo Baluardo (racconto)

365 Racconti di Natale

365 racconti di Natale

Il magazzino dei mondi 2

Il magazzino dei mondi 2

365 racconti d’estate

Il magazzino dei mondi 2
Novembre: 2021
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Archivio

Strade Nascoste (romanzo)

Strade Nascoste ACQUISTA! E 1.99

L’Ultimo Potere (romanzo)

L'Ultimo Potere ACQUISTA! E 1.99

Hellsing Ultimate

No Gravatar

Hellsin UltimateGià dal titolo, Hellsing Ultimate fa capire che si è di fronte a una serie animata sui vampiri: il riferimento a uno dei cacciatori di vampiri più famosi al mondo, Van Hellsing, è troppo evidente per non coglierlo. Se a questo si aggiunge che è la versione più violenta di Vampires di Carpenter mantenendo la sua vena di critica alla Chiesa (anzi, si può dire che è decisamente anticlericale), con dialoghi che sembrano scritti da Garth Ennis, allora ci si è già fatti un discreto quadro di Hellsing Ultimate, la versione più fedele del manga Hellsing scritto e disegnato da Kōta Hirano.
La storia non è nulla di complicato. In Inghilterra, il casato Hellsing lotta contro vampiri, ghoul e altre creature soprannaturali indicate come mostri; i suoi membri più in vista sono l’ultima degli Hellsing, Integra, il maggiordomo Walter, e Alucard, l’asso nella manica. Naturalmente, Alucard non solo è un vampiro, ma è il vampiro (leggere il suo nome partendo da destra), un non morto dai poteri illimitati (praticamente non c’è nessuno che può tenergli testa e questo può togliere un poco di suspense nel seguire la serie: fortunatamente, i punti di forza dell’opera sono altri), che fa a pezzi i nemici con sadico divertimento, al punto da sembrare uno psicopatico. Anzi, si può dire tranquillamente che quasi tutti i personaggi sono psicopatici, visto il divertimento che provano nel compiere massacri e macellare gli avversari, nel godere della sete di sangue. Vero, siamo in un anime di vampiri (veri vampiri, nulla a che vedere con robe alla Twilight) e ciò rende giustizia alla loro natura, ma purtroppo pure gli esseri umani non sono da meno, vedere la Tredicesima Divisione Iscariota della Chiesa Cattolica, che altro non è che la controparte di Hellsing del Vaticano, formata da fanatici che puniscono tutti coloro che sono dalla loro parte: il peggiore di tutti è il suo capo Enrico Maxwell, che, per potere e la posizione che occupa, non esita a ordinare alle sue truppe di eliminare anche gli inermi cittadini di Londra quando la città è invasa dai Nazisti, visti come pagani e peccatori, invece di pensare a fermare l’Ultimo Battaglione (cosa che infastidisce molto il più forte degli Iscarioti, Padre Anderson, perché gli dimostra come abbia smarrito il suo compito e come la Nona Crociata, così si chiama la spedizione a Londra, gli abbia dato alla testa).
Ci si chiederà cosa c’entrano i nazisti in una serie di vampiri ambientata nei giorni d’oggi: c’entrano eccome, dato che Millenium è un gruppo nazista che fa ricerche segrete sui non morti (aiutato dal Vaticano) e che è già stato fermato da Hellsing nel 1944 a Varsavia. Nonostante la caduta del Reich, il gruppo è sopravvissuto e ha continuato il suo lavoro, creando l’Ultimo Battaglione, mille SS veterane vampirizzate che, come tentò di fare Hitler nella Seconda Guerra Mondiale, attaccano Londra per distruggerla. Ma questo è solo uno specchio per le allodole: il loro vero scopo è Hellsing, soprattutto Alucard. Anzi si può dire che è il sogno, l’ossessione del Maggiore, il capo dell’organizzazione Millenium, che ha profuso tutti i suoi sforzi per sconfiggere il vampiro. Per lui e i suoi sottoposti trovare la morte combattendo contro un nemico che finalmente li sconfigge è un premio agognato, perché la guerra è tutto, il massimo cui si può anelare.
Hellsing Ultimate è una serie violenta, molto violenta (si può dire tranquillamente splatter), ma la violenza non è fine a se stessa, usata per farsi guardare; soprattutto, Hellsing Ultimate è molto più di questo: certo, dalle prime puntate si può pensare che tutto sia solo un bagno di sangue, dove si va avanti solo per vedere come moriranno i personaggi, ma in verità i legami che ci sono tra le varie figure, le rivelazioni che vengono fatte, rendono l’opera interessante. Scoprire cosa ha reso Alucard un uomo assetato di sangue fino a farlo diventare un vampiro, l’evoluzione di Seras Victoria da draculina a vampira vera e propria, il legame che c’è tra Integra e il famoso vampiro, la filosofia di vita del mercenario Bernadotte, il dualismo tra Alucard e Padre Anderson, dà molto spessore a Hellsing Ultimate, senza contare che la feroce critica che viene fatta alla Chiesa Cattolica per come si è comportata nei confronti dei nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale non lascia certo indifferenti e fa molto riflettere sulle colpe che ha avuto questa istituzione negli orrori che si sono verificati. Inoltre, è davvero molto interessante quanto è stato preso da Dracula di Bram Stoker (e che, tra le altre cose, spiega come i nazisti sono riusciti a diventare vampiri), che dà una connotazione più profonda a Hellsing Ultimate.
Se piace l’horror e non si è disturbati da tanta violenza, questa è una serie che merita di essere recuperata.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>