Il falco

L’inizio della Caduta

 

Jonathan Livingston e il Vangelo

Jonathan Livingston e il Vangelo

L’Ultimo Demone

L'Ultimo Demone

L’Ultimo Potere

L'Ultimo Potere

Strade Nascoste – Racconti

Strade Nascoste - Racconti

Strade Nascoste

Strade Nascoste

Inferno e Paradiso (racconto)

Lontano dalla Terra (racconto)

365 storie d’amore

365 storie d'amore

L’Ultimo Baluardo (racconto)

365 Racconti di Natale

365 racconti di Natale

Il magazzino dei mondi 2

Il magazzino dei mondi 2

365 racconti d’estate

Il magazzino dei mondi 2
Maggio: 2020
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Archivio

Strade Nascoste (romanzo)

Strade Nascoste ACQUISTA! E 1.99

L’Ultimo Potere (romanzo)

L'Ultimo Potere ACQUISTA! E 1.99

American History X - Mystic River

No Gravatar

Ieri sera mi è capitato di rivedere American History X e ho fatto un’analogia con il film di Clint Eastwood, Mistic River.
Cosa hanno in comune questi due film?
Il fatto che la vita reclama sempre un prezzo per le proprie scelte e che, oltre a non sapere quando verrà a riscuotere, arriva a farlo in una maniera che non ci si aspetta. Tutti sanno che chi sbaglia paga, ma pochi sono consapevoli che le scelte personali non sono circoscritte solo alla propria persona, ma influenzano l’ambiente e le persone che sono attorno e a cui si è legate.
Per questo occorre comprendere ed essere coscenti di come ci si comporta e delle scelte che si fanno, perché anche la decisione più insignificante contribuisce a creare il mondo in cui si vive e a seconda del tipo di scelta può aggiungere nella vita un pezzo di pace o di guerra, d’inferno o paradiso.
Ciò che si semina, si raccoglie; la vita rende quello che si dà.
Si è pronti a sopportarne il peso, sapendo che per le decisioni personali possono rimetterci persone che si hanno vicino e a cui si tiene? L’esistenza non si sofferma a riflettere su quali mezzi utilizzare: ciò che per lei conta è arrivare a colpire la causa dell’azione scatenante, equilibrando l’equazione per trovare compensazione.
Così succede a Derek in American History X e a Sean in Mistic River.

«Noi non siamo nemici, ma amici. Noi non dobbiamo essere nemici. Possiamo essere stati tesi dalle nostre passioni, ma ciò non deve rompere i nostri legami d’affetto. Le corde mistiche della memoria suoneranno se toccate ancora, come sicuramente saranno, dai migliori angeli della nostra natura. » E’ la frase finale di American History X, una citazione di Abraham Lincoln: parole che dovrebbero far riflettere quando si è tentati a lasciarsi trascinare da reazioni, emozioni e passioni, stando attendi a far sì che non diventino padrone delle nostre azioni, facendoci ritrovare un giorno a rimpiangere scelte che non si sono ponderate.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>