Strade Nascoste – Racconti

Jonathan Livingston e il Vangelo

Jonathan Livingston e il Vangelo

Jonathan Livingston e il Vangelo

L’Ultimo Demone

L'Ultimo Demone

L’Ultimo Potere

L'Ultimo Potere

Strade Nascoste

Strade Nascoste

Inferno e Paradiso (racconto)

Non Siete Intoccabili (romanzo)

Lontano dalla Terra (racconto)

365 storie d’amore

365 storie d'amore

L’Ultimo Baluardo (racconto)

365 Racconti di Natale

365 racconti di Natale

Il magazzino dei mondi 2

Il magazzino dei mondi 2

365 racconti d’estate

Il magazzino dei mondi 2

Wikio vote

http://www.wikio.it

aprile: 2018
L M M G V S D
« Mar    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Archivio

La Crociata dell’Infinito (The Infinity Crusade)

No Gravatar

La Crociata dell'InfinitoLa Crociata dell’Infinito è una serie a fumetti di sei numeri della Marvel di Jim Starlin (storia) e Ron Lim (disegni), pubblicata tra giugno e novembre 1993 ed è il seguito diretto di La Guerra dell’Infinito; se Il Guanto dell’Infinito era una lettura a sé conclusiva, le due opere sopra citate non lo sono, dato che nella Guerra si affronta la parte malvagia di Adam Warlock, mentre nella Crociata si combatte contro la sua parte buona.
La Guerra dell’Infinito si era conclusa con la sconfitta del Magus e il suo confinamento all’interno del Mondo dell’Anima, ridotto a poco più di un’ombra che non può essere vista da nessuno, nemmeno dagli spiriti in essa racchiusi, dato che è solo un aspetto di un’anima. Tutto sembra tornato alla normalità, ma con un Warlock incosciente in seguito allo scontro con la sua parte malvagia, Thanos è l’unico ad aver notato una cosa importante e a rendersi conto che le minacce non sono finite: il Magus, per poter attuare il suo piano e giungere al possesso del Guanto dell’Infinito, da altrettante dimensioni aveva raccolto cinque Cubi Cosmici; prima che il Magus entrasse in possesso del Guanto, qualcuno, di cui si è ignorata l’identità, è riuscito a rubarli. Thanos ha un sospetto, che si rivelerà essere giusto. (Una precisazione per chi non sapesse cosa è un Cubo Cosmico: si tratta di un oggetto dai poteri praticamente illimitati; il primo fu creato in laboratorio dall’A.I.M., un gruppo di scienziati malvagi, ma in seguito i scoprì che in realtà era un oggetto capace di attirare l’energia del regno degli Arcani, creature semidivine di un’altra dimensione).
In La Crociata dell’Infinito si scopre che questo furto è stato attuato dal lato buono di Adam Warlock, la Dea, che ha raccolto decine di Cubi per creare l’Uovo Cosmico e attuare il suo sacro piano: una crociata che la porti a creare un mondo perfetto da lei guidato. Usando il potere ottenuto, ora il più grande dell’universo, dato che per decreto di Eternità le Gemme dell’Infinito non possono più lavorare insieme e quindi il Guanto è inutilizzabile, si fa seguire da una parte dei supereroi, ovvero tutti quelli che hanno una fede religiosa, perché la difendano mentre espande il suo potere e porta la pace in ogni angolo dell’universo condizionando la mente degli esseri viventi.
La manifestazione spirituale della DeaSulla Terra, i supereroi rimasti discutono se considerarla davvero una minaccia, qualcosa da fermare, dato che tutte le guerre stanno cessando, un risultato che mai loro hanno ottenuto. I dubbi che hanno sono tanti, soprattutto su come sta ottenendo tutto ciò, dato che è qualcosa d’imposto, non una libera scelta; senza contare, come dice Bestia, che il fervore religioso in passato ha portato l’umanità su sentieri assai pericolosi.
Sorprende un poco che dalla parte dei “buoni” ci sia Mefisto, ma non lo fa certo per bontà, dato che la Dea lo eliminerebbe e non può affrontarla da solo. La Dea col suo piano estirperebbe tutto il male dall’universo, ma facendo così estirperebbe anche il bene, l’altra faccia della stessa medaglia, e gran parte delle entità sarebbero prive di spirito senziente.
Mentre sulla Terra i supereroi si apprestano ad attaccare la Dea e i suoi seguaci su Paradiso Omega, il pianeta che ha creato dal nulla e dove risiede, Mefisto si allea con Thanos e Adam Warlock, ripresosi dall’attacco subito dalla sua parte buona all’inizio della storia; naturalmente la sua collaborazione ha un prezzo, ma è qualcosa da pagare se si vuole avere una possibilità di successo.
Lo scontro tra le due fazioni ha inizio. E mentre la battaglia infervora, Adam Warlock, entrato nel Mondo dell’Anima, incontra il Magus, anche se sa che non lo aiuterà, ma questo fa parte del piano per fermare la despota; assieme a Thanos e un altro paio di alleati, affronterà la sua parte buona impedendo che metta in atto la sua Estasi.
La Crociata dell’Infinito conclude la trilogia creata da Jim Starlin e iniziata con Il Guanto dell’Infinito; come già visto in La Guerra dell’Infinito, oltre a temi cosmici vengono ripresi quelli di Il Visconte Dimezzato di Italo Calvino. Una buona storia, ben orchestrata, solida, ma che risulta essere leggermente inferiore alle due che l’hanno preceduta, perché non possiede l’imprevedibilità della Guerra o l’epicità del Guanto; tuttavia, la sua struttura sarà d’ispirazione a famose saghe future della Marvel come Civil War e Avengers V. X-Men, con i supereroi che si affrontano tra di loro.
Sul fronte dei disegni, Ron Lim è sul livello dei due precedenti volumi, mantenendo un tratto solido e adatto alle ambientazioni futuristiche e spaziali.
La Crociata dell’Infinito è una buona storia, con il suo punto di forza nel duo Adam Warlock/Thanos, dove si capisce che Jim Starlin ha una predilezione per questi due personaggi, soprattutto il pazzo Titano.

Lascia un commento

 

 

 

Puoi usare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>