L’inizio della Caduta

Jonathan Livingston e il Vangelo

Jonathan Livingston e il Vangelo

L’Ultimo Demone

L'Ultimo Demone

L’Ultimo Potere

L'Ultimo Potere

Strade Nascoste – Racconti

Strade Nascoste - Racconti

Strade Nascoste

Strade Nascoste

Inferno e Paradiso (racconto)

Lontano dalla Terra (racconto)

365 storie d’amore

365 storie d'amore

L’Ultimo Baluardo (racconto)

365 Racconti di Natale

365 racconti di Natale

Il magazzino dei mondi 2

Il magazzino dei mondi 2

365 racconti d’estate

Il magazzino dei mondi 2
Settembre: 2019
L M M G V S D
« Ago    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Archivio

Strade Nascoste (romanzo)

Strade Nascoste ACQUISTA! E 1.99

L’Ultimo Potere (romanzo)

L'Ultimo Potere ACQUISTA! E 1.99

I cani degli dei

No Gravatar

I cani degli dei è il sequel di Blanca, graphic novel di Jiro Taniguchi. Protagonisti della storia sono i due figli di Blanca, concepiti con una lupa durante la sua fuga per ritornare dalla sua padroncina a New York. Cresciuti allo stato selvaggio, colpiscono l’attenzione di due studiosi; i loro articoli attirano l’attenzione dell’esercito della Repubblica di K., che sperava che lo straordinario animale creato dal dottor Liapukowa avesse lasciato una sua discendenza. Ancora una volta, per le sue mire di potere, l’uomo dimostra tutta la sua bestialità. Per catturarli, l’esercito stermina l’intero branco di lupi cui appartenevano, riuscendo però a mettere le mani solo su uno di essi, il lupo nero. Addestrato dal tenente Molly Warren, la stessa che seguì Blanca, Taiga (così chiamato dal colonnello Schmidt) viene programmato per essere una macchina da guerra; i brutali metodi usati per tenerlo sotto controllo non fanno che aumentare la sua ferocia, divenendo sempre più incontrollabile. Questo fa riflettere l’addestratrice, decidendo di rimetterlo allo stato brado perché troppo crudele quello che l’animale sta subendo; la scelta costerà la vita alla donna, e Taiga, persa l’unica persona che lo tratta con gentilezza, fugge nelle lande selvagge, braccato dall’esercito.
Esercito che, venuto a sapere che anche l’altro figlio di Blanca, il lupo grigio, è ancora vivo, si mette alla sua ricerca, deciso ad averlo o a eliminarlo perché non finisca nella mani di nazioni straniere. Nagi, questo il nome dato da un vecchio addestratore di cani da slitta che lo ha curato, percepisce la rabbia e il dolore del fratello che, a causa delle cellule modificate del suo corpo, sta perdendo sempre più il controllo; per questo parte alla sua ricerca.
Deciso al tutto per tutto, il colonnello Schmidt decide di scendere personalmente in campo per fermare la creatura cui ha dato vita, arrivando a uno scontro finale che porrà fine alla loro storia, dimostrando come le ossessioni umane nulla possono contro le forze della natura.
I cani degli dei dimostra che la ferocia degli animali spesso è causata dall’uomo, che è lui la vera bestia: un cane può essere aggressivo o docile a seconda di come viene allevato e di come gli umani si pongono verso di lui. Taiga, additato come mostro, è soltanto una vittima della brutalità umana, che altro non cerca che un po’ di pace, ritrovandola quando viene fermato dal fratello Nagi e insieme ritornano alla loro terra natia, dove il lupo nero può spirare in pace.
Opera che unisce lo spirito di Zanna Bianca e Il richiamo della foresta di Jack London, I cani degli dei è una storia narrata e disegnata magnificamente, toccante nel mostrare il tormento che dilania Taiga, liberatoria nel mostrare come i piani egli uomini falliscono e le loro mire si dissolvono come fumo al vento.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>