Il falco

L’inizio della Caduta

 

Jonathan Livingston e il Vangelo

Jonathan Livingston e il Vangelo

L’Ultimo Demone

L'Ultimo Demone

L’Ultimo Potere

L'Ultimo Potere

Strade Nascoste – Racconti

Strade Nascoste - Racconti

Strade Nascoste

Strade Nascoste

Inferno e Paradiso (racconto)

Lontano dalla Terra (racconto)

365 storie d’amore

365 storie d'amore

L’Ultimo Baluardo (racconto)

365 Racconti di Natale

365 racconti di Natale

Il magazzino dei mondi 2

Il magazzino dei mondi 2

365 racconti d’estate

Il magazzino dei mondi 2
Settembre: 2020
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Archivio

Strade Nascoste (romanzo)

Strade Nascoste ACQUISTA! E 1.99

L’Ultimo Potere (romanzo)

L'Ultimo Potere ACQUISTA! E 1.99

Dialogo sull'anno 2013

No Gravatar

Lunario:
Non c’è mai pace qui sulla Terra!
ormai siam quasi col sedere per terra!
Continua la crisi e la recessione,
aumentan le tasse, la svalutazione,
e come se questo non bastasse,
del terremoto ci son state le scosse.
Tante case sono crollate,
tante aziende si sono fermate,
e noi emiliani dobbiamo mostrare l
a nostra forza nel reagire!

Bulgnais:
Và trancuéll al mî umarèl !
Anc se uaès no a san méss mèl
sanza stèr tant a durmir
incosa a psaan ricostruir

Lunario:
Noi che siamo genti tenaci
di fare le cose siamo capaci,
ma la classe politica è inconcludente
non ci ha aiutato quasi per niente,
pensa solo alle elezioni
e non sa prendere decisioni.

Bulgnais:
Al savan nó che in burocrazî
l é tant difezzil cavèri i pi
mo intànt a tacan a lavurèr
a prodúser e a guadagnèr!

Lunario:
Il Governo tecnico di Monti e compagni
vuole ottenere grandi guadagni n
el duemilatredici con grande slancio
mira a pareggiare il nostro bilancio.
Tasse, accise, ma quanti quattrini
debbon pagare i bravi cittadini?

Bulgnais:
brîsa tuchèr l argumànt dal paghèr
sàul a pinsèri l um fà incazèr!
Lavaura, lavaura e quall ch ‘as guadàgna
piò dla meté al Guéren a t al màgna!

Lunario:
Avete ragione a lamentarvi
però dovete prepararvi
perchè il futuro non è migliore:
per i vostri figli e le vostre nuore,
trovar lavoro sarà molto dura,
e la pensione non è più sicura.

Bulgnais:
Lasan mo stèr al malincunî
andàn avanti e brîsa indrî,
a fàn i augàri a fotta la zànt
ed vivr un bàn àn trancuéll e cuntént
Stè aligher e in salut che la vétta l ‘é bèla
toc e dài la zirudèla!

Giuliano Piazza – Lunario Bolognese 2013

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>