L’inizio della Caduta

Jonathan Livingston e il Vangelo

Jonathan Livingston e il Vangelo

L’Ultimo Demone

L'Ultimo Demone

L’Ultimo Potere

L'Ultimo Potere

Strade Nascoste – Racconti

Strade Nascoste - Racconti

Strade Nascoste

Strade Nascoste

Inferno e Paradiso (racconto)

Lontano dalla Terra (racconto)

365 storie d’amore

365 storie d'amore

L’Ultimo Baluardo (racconto)

365 Racconti di Natale

365 racconti di Natale

Il magazzino dei mondi 2

Il magazzino dei mondi 2

365 racconti d’estate

Il magazzino dei mondi 2
Novembre: 2019
L M M G V S D
« Ott    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Archivio

Strade Nascoste (romanzo)

Strade Nascoste ACQUISTA! E 1.99

L’Ultimo Potere (romanzo)

L'Ultimo Potere ACQUISTA! E 1.99

Uno zoo d'inverno

No Gravatar

Jiro Taniguchi dà il meglio di sé nel raccontare storie sul quotidiano: la sua calma, il suo soffermarsi sui piccoli gesti, il lasciare lo sguardo spaziare, sanno dare uno spessore alle storie che racconta come pochi altri autori riescono a fare.
Racconto in parte auotobiografico, Taniguchi in Uno zoo d’inverno narra le vicende del giovane Hamaguchi, impiegato di un’azienda tessile negli anni ’60 con la passione per il disegno. A differenza dei suoi coetanei che si dedicano al baseball, Hamaguchi preferisce passare il tempo ad andare allo zoo e disegnare gli animali in esso custoditi. Ragazzo introverso, si sente limitato e ristretto nel lavoro che svolge, fino a quando un amico che vive e studia a Tokyo non lo invita a raggiungerlo per fargli conoscere il maestro Kondo Jiro, fumettista che sta cercando un assistente.
Senza volerlo, all’improvviso, Hamaguchi si ritrova da subito trascinato a dare una mano allo studio del maestro e nel giro di un mese diventa il suo nuovo lavoro. Un lavoro dove si producono idee, dove i sogni si avverano, dove tutto è permeato dalla passione per il disegno e il fumetto. Anche se lo fa con piacere, disegnare fumetti è un compito faticoso, che fa fare spesso le ore piccole per rispettare le consegne. A Tokyo, Hamaguchi fa conoscenza di personaggi particolari come il signor Kikuchi, si confronta con i suoi colleghi, aventi come lui il desiderio di pubblicare una propria storia, ma anche con i timori della famiglia che il nuovo lavoro non gli permetta di guadagnare da vivere.
Hamaguchi, nonostante la voglia di disegnare un proprio fumetto, non riesce a trovare una storia da raccontare, fino a quando non conosce Fukiko, una ragazza che lo aiuta a sviluppare un’idea. Non solo: Fukiko diventa la ragione per cui Hamaguchi vuole scrivere la storia, dato che se ne innamora. Un legame non facile, dato che la ragazza è malata e deve passare dei lunghi periodi in ospedale. Hamaguchi riesce nel suo intento, con la sua storia che è specchio del legame con Fukiko, anche se, a differenza del protagonista del fumetto, non riesce a salvarla dalla malattia che la tiene prigioniera.
Uno zoo d’inverno è una storia lineare, che procede con calma, senza scossoni, ma riuscendo lo stesso a coinvolgere il lettore; in essa si respirano sogni da realizzare, obiettivi da raggiungere, ma anche delusioni, solitudine e le difficoltà della vita in una grande città. Delicato e a tratti commovente, Uno zoo d’inverno merita di essere letto.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>