Il falco

L’inizio della Caduta

 

Jonathan Livingston e il Vangelo

Jonathan Livingston e il Vangelo

L’Ultimo Demone

L'Ultimo Demone

L’Ultimo Potere

L'Ultimo Potere

Strade Nascoste – Racconti

Strade Nascoste - Racconti

Strade Nascoste

Strade Nascoste

Inferno e Paradiso (racconto)

Lontano dalla Terra (racconto)

365 storie d’amore

365 storie d'amore

L’Ultimo Baluardo (racconto)

365 Racconti di Natale

365 racconti di Natale

Il magazzino dei mondi 2

Il magazzino dei mondi 2

365 racconti d’estate

Il magazzino dei mondi 2
Settembre: 2020
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Archivio

Strade Nascoste (romanzo)

Strade Nascoste ACQUISTA! E 1.99

L’Ultimo Potere (romanzo)

L'Ultimo Potere ACQUISTA! E 1.99

Una questione di giustizia

No Gravatar

Bernie Ecclestone, patron della Formula Uno, era sotto processo per corruzione per aver pagato una tangente di 44 milioni di dollari al banchiere tedesco Gerhard Gribkowsky, in carcere per una condanna a otto anni e mezzo per avere accettato tangenti.
Per non essere processato, Ecclestone ha pagato 100 milioni di dollari, facendo così archiviare il caso, evitando così una condanna a dieci anni di galera, potendo così rimanere a dirigere il mondo della F1.
Il messaggio che passa, l’ennesimo esempio di quest’epoca dove tutto si basa sul denaro, è che la giustizia non esiste, che può essere piegata da chi ha soldi e potere; è una cosa vecchia come il mondo che esistano due pesi due misure.
Ma bisognerebbe fare una precisazione e dire che non si sta parlando di giustizia, ma di regole per ordinare la società, sottolineando che queste regole non applicano le leggi eque ed universali di quella che dovrebbe essere la giustizia, ma che sono pensate e progettate da chi è al potere e adeguato a esso.
Di fronte a fatti del genere, non si può parlare di giustizia, perché la giustizia vuole che chi sbaglia paga, chi commetta reati venga condannato, a prescindere dalla sua posizione sociale o da quanti soldi possiede.
Non ci si chieda perché le persone non hanno più fiducia nelle istituzioni.

2 comments to Una questione di giustizia

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>