Il falco

L’inizio della Caduta

 

Jonathan Livingston e il Vangelo

Jonathan Livingston e il Vangelo

L’Ultimo Demone

L'Ultimo Demone

L’Ultimo Potere

L'Ultimo Potere

Strade Nascoste – Racconti

Strade Nascoste - Racconti

Strade Nascoste

Strade Nascoste

Inferno e Paradiso (racconto)

Lontano dalla Terra (racconto)

365 storie d’amore

365 storie d'amore

L’Ultimo Baluardo (racconto)

365 Racconti di Natale

365 racconti di Natale

Il magazzino dei mondi 2

Il magazzino dei mondi 2

365 racconti d’estate

Il magazzino dei mondi 2
Maggio: 2020
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Archivio

Strade Nascoste (romanzo)

Strade Nascoste ACQUISTA! E 1.99

L’Ultimo Potere (romanzo)

L'Ultimo Potere ACQUISTA! E 1.99

coincidenze storiche

No Gravatar

Il 15 luglio c’è stato il tentativo di golpe per ribaltare il governo turco. Un tentativo andato a male e non certo il primo tentato in Turchia: ne parla Bruno Bacelli in questo articolo.
“Questo golpe non mi ha convinto fin da subito. Erdogan scappa e poche ore dopo ritorna: quando c’è un golpe difficilmente si ritorna. Poi troppo veloce la risoluzione: non si risolvono queste cose così.
Non mi sorprenderebbe che tutto ciò fosse una montatura orchestrata da Erdogan per eliminare i suoi nemici. E non penso d’essere l’unico a pensarlo, come non ero l’unico a pensare che l’attacco in Iraq fosse una montatura (infatti Blair poi lo ammise). Questo succede con tiranni e dittatori: per avere sempre più potere, si ricorre alla menzogna e a giocare sul sangue altrui (e la gente, non abituata a pensare ed essere obiettiva, si fa usare).”

Coincidenze storiche tra la Rivoluzione Francese e il tentato golpe in Turchia?Così ho scritto in un commento nel post di Bruno: ci sono tante cose che non sono chiare e forse solo il tempo le farà saltare fuori. Quello su cui invece voglio fare una piccola riflessione è sul fatto che migliaia di persone si facciano usare da pochi per perseguire i loro fini, obbedendo ciecamente e furiosamente. La gente turca è scesa in piazza a combattere e s’è fatta uccidere a centinaia per obbedire ai loro capi, non certo per la libertà; capi che di certo non tutelano i diritti del popolo e non lo fa certo vivere bene. Questa non è certo una novità e la storia lo insegna: il 14 luglio 1789 scoppiava la Rivoluzione Francese. Si tratta di contesti diversi e con risultati diversi, ma una cosa in comune c’è: migliaia di persone, senza pensare, hanno eseguito la volontà di chi stava in alto, che li hanno sfruttati per i propri fini (cosa che, a pensarci un attimo, succede da sempre).
Si tratta di coincidenze storiche? Non ne sono sicuro.
Di certo è allarmante come tanti non riescono a vedere la realtà e per ignoranza si facciano usare. E il prezzo da pagare è dolore, sangue e distruzione, dove non si guadagna nulla, tantomeno diritti e libertà.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>