L’inizio della Caduta

Jonathan Livingston e il Vangelo

Jonathan Livingston e il Vangelo

L’Ultimo Demone

L'Ultimo Demone

L’Ultimo Potere

L'Ultimo Potere

Strade Nascoste – Racconti

Strade Nascoste - Racconti

Strade Nascoste

Strade Nascoste

Inferno e Paradiso (racconto)

Lontano dalla Terra (racconto)

365 storie d’amore

365 storie d'amore

L’Ultimo Baluardo (racconto)

365 Racconti di Natale

365 racconti di Natale

Il magazzino dei mondi 2

Il magazzino dei mondi 2

365 racconti d’estate

Il magazzino dei mondi 2
Settembre: 2019
L M M G V S D
« Ago    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Archivio

Strade Nascoste (romanzo)

Strade Nascoste ACQUISTA! E 1.99

L’Ultimo Potere (romanzo)

L'Ultimo Potere ACQUISTA! E 1.99

Vita senza fine

Si costrinse ad aprire gli occhi. Li richiuse subito dopo, promettendosi di non aprirli mai più; quello spettacolo andava oltre la sua soglia di sopportazione. Avrebbe voluto sprofondare nel terreno, farsi accogliere dall’abbraccio della terra, con il suo odore umido, con il tocco delle sue radici. Ma questo non era possibile, perché tutto era cemento; . . . → Read More: Vita senza fine

Si è liberi di fare solo la prima scelta

Nascosto dietro la siepe, osservava i bambini giocare nel cortile della scuola. Vederli correre dietro una palla, sentire le loro urla gioiose… per anni erano state una fonte di gioia, anche nei momenti più bui. Come lo erano state le ore in classe a insegnargli la matematica, la storia, la geografia. Un lieve sorriso si . . . → Read More: Si è liberi di fare solo la prima scelta

Cambiamento prezzo e-book

In un precedente articolo, ho parlato del cambiamento delle royalties degli ebook su Amazon. Come scrivevo allora, Strade Nascoste, L’Ultimo Potere, L’Ultimo Demone, Jonathan Livingston e il Vangelo, seppur con un prezzo di 1.99 E non rientrano nel modello standard e mantengono le royalties al 60 % perché non sono coinvolti nei libri pubblicati dagli . . . → Read More: Cambiamento prezzo e-book

Il parchetto

Tac tac tac. Il suono della stampella sul marciapiede aveva un che di rassicurante; per molti sarebbe stato il segno del decadimento fisico, ma per lui rappresentava il non dover più correre dietro a passioni e obblighi. “Essere vecchi non è poi così male” pensò mentre svoltava l’angolo del quartiere. “Nessuno si aspetta più niente . . . → Read More: Il parchetto

L'uomo mascherato da clown

«Ehi tu!» Il ragazzo si voltò, trovandosi a fissare un volto torvo oltre la recinzione del giardino. «Qui non devi più passare» gli intimò l’uomo. «Prego?» domandò sorpreso il ragazzo. «Non devi più passare davanti a casa mia» ordinò l’uomo. «Non capisco…» «Non prendermi per il culo!» l’uomo alzò la voce. «Tutti i giorni passi . . . → Read More: L’uomo mascherato da clown

L'importanza dell'esempio

L’esempio, si sa, conta più delle parole. E più un esempio viene ripetuto, più diviene efficace, nel bene come nel male. Proprio per questo sarebbe necessario porre grande attenzione a quello che si fa, a come ci si comporta; occorrerebbe grande responsabilità, perché non è vero che quello che si fa non ha nessuna influenza . . . → Read More: L’importanza dell’esempio

L'ultimo giorno di galera

«Ehi, Giò.» Il vecchio si voltò. Marco lo raggiunse e gli diede una pacca sulla spalla. «Ho sentito la grande notizia: domani lascerai questo buco schifoso» disse sorridendo. «Eh, già» Giò abbozzò un sorriso in risposta. «Beato te. A me tocca restarci ancora quattro anni, puttanaccia troia» Marco stava per cominciare le solite imprecazioni su . . . → Read More: L’ultimo giorno di galera

L'Ultimo Potere - Seconda edizione

Ora è possibile trovare sugli store online la seconda edizione di L’Ultimo Potere. Non ci sono stati cambiamenti a livello di storia o di trama. Non sono stati tolti o aggiunti dei brani. Semplicemente è stata effettuata una revisione sul testo, eliminando alcuni refusi che purtroppo erano scappati. Come ho avuto modo di notare, quando . . . → Read More: L’Ultimo Potere – Seconda edizione

Il lungo serpente grigio

Il vecchio capotribù se ne stava seduto su una roccia. Con la sua pelle abbronzata quasi si mimetizzava con la parete della montagna alle sue spalle. Da ore fissava l’altra parte del baratro, brulicante di rumore e movimento. Era così tutti i giorni da settimane: si cominciava dalle prime ore dell’alba fino a quando il . . . → Read More: Il lungo serpente grigio