Il falco

L’inizio della Caduta

 

Jonathan Livingston e il Vangelo

Jonathan Livingston e il Vangelo

L’Ultimo Demone

L'Ultimo Demone

L’Ultimo Potere

L'Ultimo Potere

Strade Nascoste – Racconti

Strade Nascoste - Racconti

Strade Nascoste

Strade Nascoste

Inferno e Paradiso (racconto)

Lontano dalla Terra (racconto)

365 storie d’amore

365 storie d'amore

L’Ultimo Baluardo (racconto)

365 Racconti di Natale

365 racconti di Natale

Il magazzino dei mondi 2

Il magazzino dei mondi 2

365 racconti d’estate

Il magazzino dei mondi 2
Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Archivio

Strade Nascoste (romanzo)

Strade Nascoste ACQUISTA! E 1.99

L’Ultimo Potere (romanzo)

L'Ultimo Potere ACQUISTA! E 1.99

Bozza automatica

No Gravatar

Gli ultimi anni non sono stati dei migliori: la pandemia, il costo della vita aumentato, l’incertezza maggiore per il futuro. A tutto ciò negli ultimi mesi si è aggiunta una guerra che si aggrava sempre di più: non bastassero le atrocità che ogni conflitto porta, i capi di governo non fanno che gettare benzina sul fuoco. Vero che tutti stanno facendo la propria parte, ma Putin più di tutti sta cercando di inasprire lo scontro, cercando di coinvolgere ancora più attori in questo triste scenario. Minacce, intimidazioni per tentare d’imporre il proprio volere come succede in ogni dittatura, sono diventati il marchio di fabbrica di un uomo che ha fatto della violenza, della corruzione, della soppressione della libertà i suoi punti di forza.
Come se questo non bastasse, purtroppo in tanti sostengono il suo modo di agire, ritenendolo giusto; ormai è tristemente chiaro che una parte dell’umanità ha perso la bussola della ragione, andando completamente allo sbando. Con un modo di agire del genere, dove si pensa di andare? Si pensa che uccidendo e distruggendo si possano avere dei risultati positivi? Tutto ciò che si otterrà, sarà soltanto un peggioramento di situazioni già pessime.
L’umanità ha avuto tante occasioni per migliorare, ma incredibilmente (o forse no) le ha buttate via tutte. Purtroppo, nelle posizioni che contano ci sono sempre più uomini egocentrici, narcisisti, insensibili, ammalati di potere e sete di dominio sugli altri, un vero e proprio cancro per questo mondo che sempre più viene rovinato.
Bisognerebbe fare tanti passi indietro per tornare a essere centrati: basta con l’accumulo compulsivo, basta con il sopraffare gli altri per far star bene il proprio ego, basta con il voler dimostrare di essere superiori agli altri.
Occorre ritornare alla capacità di sapersi meravigliare delle piccole cose, farsi stupire da esse, riscoprire quella parte di sé che qualcuno chiama bambino interiore; quella parte che è ancora capace di sognare, di vedere cose che ancora non esistono. Occorre una rinascita che parte da ciascun individuo se si vuole sperare di avere un futuro per sé e per le generazioni a venire: di questo c’è veramente bisogno. E occorre dire basta a tiranni, prepotenti, a chiunque si sente superiore agli altri perché occupa posizioni di potere, ha dei soldi o perché appartiene a una certa razza o posizione sociale.
Buona Pasqua.
Buona Pasqua

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>