Jonathan Livingston e il Vangelo

Jonathan Livingston e il Vangelo

L’Ultimo Demone

L'Ultimo Demone

L’Ultimo Potere

L'Ultimo Potere

Strade Nascoste

Strade Nascoste

Inferno e Paradiso (racconto)

Non Siete Intoccabili (romanzo)

Lontano dalla Terra (racconto)

365 storie d’amore

365 storie d'amore

L’Ultimo Baluardo (racconto)

365 Racconti di Natale

365 racconti di Natale

Il magazzino dei mondi 2

Il magazzino dei mondi 2

365 racconti d’estate

Il magazzino dei mondi 2

Wikio vote

http://www.wikio.it

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Archivio

Il Talismano di Stephen King

No Gravatar

Il Talismano di Stephen King e Peter StraubIl Talismano è un romanzo del 1984 realizzato da Stephen King e Peter Straub, che narra l’avventura fantasy e horror del dodicenne Jack Sawyer, o Jack Viaggiante, come lo chiamava alle volte il padre (ma non solo lui). Tutto inizia su una spiaggia dell’Atlantico, vicino a un paesino dove Jack è appena arrivato con la madre, attrice di film di serie b; i due sono sempre in viaggio, trasferendosi da un luogo all’altro per stare lontani dall’invadente (e non solo) zio Morgan. Ma non è solo questo il motivo dell’irrequietezza che fa sempre muovere la madre e allontanare dai luoghi conosciuti: è malata di cancro, che sempre più velocemente la sta divorando.
E’ qui che il piccolo Jack fa la conoscenza con Svelto Parker e da questo incontro Jack scopre che esiste un altro mondo, chiamato i Territori, dove può trovare un modo per salvare la madre: si tratta del Talismano. Un mondo dai connotati medioevali, dove le azioni che si compiono in esso hanno risvolti nel nostro e viceversa, ma non solo: molte persone del nostro mondo hanno nei Territori un Gemellante, una sorta di se stesso alternativo. Molte, ma non tutte: alcune, come Jack, sono uniche, perché non hanno un Gemellante dall’altra parte, perché solitamente, quando uno dei due muore, anche l’altro fa la stessa fine in circostanze simili nel mondo in cui vive; Jack però è riuscito a sopravvivere alla morte del suo Gemellante, il principe dei Territori. Le sorprese non finiscono qui: la Gemellante della madre altro non è che la Regina di quel mondo e per questo è tanto importante che trovi il Talismano e la salvi, perché così eviterà che i Territori cadano nelle mani sbagliate.
Per Jack, che flippa (ovvero salta, si teletrasporta) da un mondo all’altro, inizia un lungo viaggio tra meraviglie e orrori, tra prodigi e crudeltà, tra lupi mannari che lo braccano e altri che lo proteggono, scoprendo che lui non è nuovo dei Territori, che già li conosceva (li chiamava miraggi), come li conosceva il padre morto in quello che sembra essere un tragico incidente. Jack scoprirà molte verità sulla sua famiglia e su chi è legato a essa, crescerà e diventerà qualcosa di diverso da quel ragazzino insicuro partito in un giorno d’autunno.
Ben sviluppata l’idea dell’esistenza di diversi mondi legati tra loro che si influenzano vicendevolmente, affascinanti i Territori, così come il lungo viaggio di Jack e delle vicende che vive nelle varie realtà (molto bella la parte che lo vede legato a Lupo), il Talismano è un buon romanzo fantasy, anche se presenta delle parti che lasciano perplessi per come sono state gestite.
La prima è quando Jack deve spiegare alla madre della sua partenza per un altro mondo alla ricerca di un rimedio per salvarla, e lei accetta la cosa come se niente fosse (fa pensare lasciar andare in giro un dodicenne da solo per dei mesi, e soprattutto non avere dubbi sulla sanità mentale del figlio al sentire di andare in un’altra dimensione); va bene che in un qualche modo la madre pare essere a conoscenza, attraverso quanto faceva il padre, dei Territori, però la scena descritta appare inverosimile e perde credibilità. Come è inverosimile che dei ragazzi dodicenni (Jack e l’amico Richard) conoscano e sappiano usare delle armi da fuoco perché le hanno viste in televisione.
Tolti questi elementi, Il Talismano rimane una buona e piacevole lettura.

Nota a margine. Le Piccole Sorelle di Eluria, settimo volume della serie a fumetti della Torre Nera, è ispirato a Il Talismano, in special modo dalla visione familiare evocata dalla splendida dimora della Regina Laura nei Territori (1).

(1) Le Piccole Sorelle di Eluria – Sperling&Kupfer 2012, Introduzione

2 commenti per Il Talismano di Stephen King

Lascia un commento

 

 

 

Puoi usare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>